home: umberto bindi ยป umberto bindi - io e la musica

Testo io e la musica - umberto bindi

Il vento che correva su Genova

soffiava nella mia fisarmonica

nasceva piano la mia musica

e dentro al cuore solitudine

com'ero io, com'ero io



Cos? diverso per l'abitudine

di raccontare tutto alle nuvole

sopra un cortile senza alberi

il mio concerto se ne andava via

da casa mia, volava via



giorni di favola e poi

la luce termin?

e come fu non so

io mi ritrovo qui



un vento freddo volta le pagine

di questa storia senza miracoli

ricordo ancora i giorni inutili

gli errori fatti e perdonati mai

ma c'era lei, la musica



giorni pi? amari che mai

nessun amico che

credesse ancora in me

ma adesso sono qui

e credo in me

in quello che ho

con una cosa in pi?

l'amore



d'accordo, ? poco

in questo mondo che

non crede pi?

in questo mondo che

non crede pi?
Classifica Testi canzoni umberto bindi
Non sono stati ancora raccolti dati