home: syria » syria - occhi fragili

Testo occhi fragili - syria

Ho di te nella bocca,

tra le avide labbra

e ti ho preso per sempre

per sempre e per niente.



Mi divori i silenzi,

sotto un ventre di stelle,

in un istante sei tutto,

sei tutto e sei niente,



io sono

la notte

per le tue mani,

nel sole restano sguardi invisibili,

e corpi immobili,

che vanno via,



Non mi dire

Non mi dire

Non mi dire

Non mi dire



Non ti dico

Non ti dico

Non ti dico

Che ti amo..



Dammi solo gli incendi,

che la lingua raccoglie,

tra le braccia del nulla

del nulla e del niente,



io sono

nel cuore

delle tue mani

io sono

la notte

per le tue mani



al buio nascono

voglie che gridano

dagli occhi fragili

della follia



Non mi dire

Non mi dire

Non mi dire

Non mi dire



Non ti dico

Non ti dico

Non ti dico

Che ti amo.. (che ti amooo)



Non mi dire

Non mi dire

Non mi dire

Non mi dire



Non ti dico

Non ti dico

Non ti dico

Che ti amo



Ohhhh oooooohh ooooooooooooh



E ti ho preso per sempre,

per sempre e per niente�