home: simone cristicchi » simone cristicchi - stupidowski

Testo stupidowski - simone cristicchi

Mi sveglio la mattina e faccio colazione,

apro la finestra e c�? il sole,

nonostante tutto oggi io mi sento

l�uomo pi? felice del mondo!



Esco di casa e gli automobilisti mi salutano,

mi lasciano perfino attraversare.

La Primavera si avvicina, i panni stesi,

i fiori colorati sui balconi delle case,

e le signore sono pi? belle

ed i bambini mangiano le caramelle,

che bell�inizio di settimana,

siamo schiacciati nella Metropolitana!



Mi sveglio la mattina e faccio colazione,

apro la finestra e c�? il sole,

nonostante tutto oggi io mi sento

l�uomo pi? felice, e canto lalal? lalal? lalal?�



Dentro il supermercato pannolini, omogeneizzati,

pomodori e pesci ancora vivi,

mi guarda fisso un calamaro mentre faccio il vago

e penso a quant� ? bello il mare e i detersivi,

Sorpasso tutti col mio carrello

E nello specchio guarda quanto sono bello!

E la cassiera mi fa un sorriso, abbasso gli occhi

Sono proprio in paradiso!



Mi sveglio la mattina e faccio colazione,

apro la finestra e c�? il sole,

nonostante tutto oggi io mi sento

l�uomo pi? felice del mondo!



La mia mamma mi diceva:

�Non accettare caramelle da un perfetto sconosciuto!

L�apparenza a volte inganna�

E tu sei una ciambella che non ? venuta con il buco!�

Stupidowski alla lavagna spiega il Teorema di Pitagora,

e quanti abitanti ha il Giappone?



Mi sveglio la mattina e faccio colazione,

apro la finestra e c�? il sole,

Grazie, per questo mondo pieno d�amore!



(Grazie a Francy76 per questo testo)
Classifica Testi canzoni simone cristicchi
Ti Regalerò Una Rosa - 673
litalia di piero - 282
ti regalero una rosa - 209
Laureata Precaria - 204
La Risposta - 178
Lettera Di Volterra - 174
Il Nostro Tango - 154
Legato A Te - 152
Monet - 151
che bella gente - 150