home: daniele silvestri » daniele silvestri - pino (fratello di paolo)

Testo pino (fratello di paolo) - daniele silvestri

Allora è andata
l'ho fatto
ho vinto l'emozione

e ho spremuto l'agendina come al cinema Verdone

e ho chiamato
a caso
tra quelli della scuola

e cioè Pierangelo
Tommaso
Rita
Cesare
Nicola

e tutti gli altri
pensando: deciderà il destino

così dopo un'oretta finalmente mi ha risposto Pino

Pino? Daniele
lui si è sentito male

ma poi ha capito e mi ha proposto fra mezz'ora dietro all'ospedale

Vino? A quest'ora? Non ho mangiato ancora

ma ti seguo
va bene
brindiamo al nostro incontro insieme

allora
su
racconta
dai
stai sempre con Elisa?

ah... non sapevo... peccato... scusa

adesso me lo spiego questo aspetto trasandato

e i capelli sulla fronte che ti hanno abbandonato

ma che strano... mi era giunta voce di un bambino

era vero? ma allora! Pino Pino Pino Pino...

Va beh
però il lavoro
grandi soddisfazioni

voglio dire quei tuoi articoli ormai costano milioni

adesso è un po' che non li leggo
ma li ho stampati in mente

che sapienza la tua penna così ironica e pungente

e bravo Pino! se penso che al liceo ti sfottevamo

per i voti scandalosi che prendevi in italiano

e invece adesso un tuo commento come pesa!

come dici
licenziato? te li scriveva Elisa?

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

vedi che sei stronzo

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

non c'è dubbio sei uno stronzo

Però peccato Giuseppe
o Pino per gli amici

mi colpiscono davvero le cose che mi dici

anche se noi
ricordi
dai tempi del Mamiani

solo a stento riuscivamo a sopportarci e non alzar le mani

eppure mi pare di potere dire che era vero ardore il nostro

un puro e duro scontro
tosto e aperto
e motivato
rammenti

da tesissimi dibattiti politici e ideali divergenti che non ho scordato

infatti
con tutta l'acqua che è passata sotto i ponti

mi domandavo
in fin dei conti

oramai è difficile intuire e calcolare con chi litigare

in questo nuovo e fragile sistema bipolare

allora Pino
infine
non tenermi sulle spine

alle elezioni dove hai messo le tue crocettine?

beh
cos'è
non lo puoi dire?

no
è che quel giorno non sono potuto uscire
mi sentivo un pochettino male...

ma vaffan...

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

vedi che sei stronzo

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

non c'è dubbio sei uno stronzo

Comunque ormai ci siamo
facciamoci un giretto

o per lo meno allontaniamoci almeno dalla sala d'aspetto

poi che scelta un ospedale per un appuntamento

e scusa
smettila di bere Pino
questo è almeno il quinto!

a proposito: lavoro
moglie e attività sociale

mi hai spiegato
senza offesa
la catastrofe totale

come va con la salute che ti vedo pallidino?

oh! Pino?... Pino?... Pino?!

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

vedi che sei stronzo

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino Pino

non c'è dubbio sei uno stronzo




Classifica Testi canzoni daniele silvestri
La Paranza - 439
gino e lalfetta - 397
Testardo - 114
Voglia di gridare - 90
saliro - 88
Lasciami andare - 85
Sempre di domenica - 84
Sto benissimo - 75
Le cose in comune - 71
Love Is In The Air - 57