home: celentano adriano » celentano adriano - la gonna e l'insalata

Testo la gonna e l'insalata - celentano adriano

Non ti vedevo da quel giorno non ci speravo più ormai ieri sera quando sei
salita su da me e sulla porta mi hai baciato il mio cuore si è fermato e
intanto che morivo pensavo ai giorni perduti vissuti senza di noi.
Nei giorni che tu non c'eri vivevo con un'altra era stupenda come sei tu lei
giocava con i suoi modi per attirarmi e io l'amavo sempre di più.
Ma poi si sa succede che troppo sicuri si è di se ed era compito di lei farsi
piacere da me ma dopo un po' lei cominciò a trascurare quel suo far che mi
faceva innamorar come facesti tu con me.
Non ti ricordi quando noi coglievamo un po' d'insalata e tu con la gonna blù
ti abbassavi apposta... davanti a me tu lo facevi, volevi che io ti guardassi
e io ti guardavo li sull'insalata poi ci amavamo.
Ma poi la favola finì e l'insalata ingiallì la gonna blù tu non ti mettevi
più preferivi imprigionare le tue curve in una tuta militare.
Ma ora che sei qui con la gonna blù non lasciarmi più,
Non toglierti la gonna... non togliertela più.


Classifica Testi canzoni celentano adriano
Acqua e sale - 7541
Una storia come questa - 3364
conto su di te - 3215
prisencolinensinainciusol - 3178
azzurro - 3077
il ragazzo della via gluck - 3003
Soli - 2685
il tempo se ne va - 2269
una carezza in un pugno - 2264
quello che non ti ho detto mai - 2259