home: celentano adriano » celentano adriano - la camera 21

Testo la camera 21 - celentano adriano

La camera 21
le tende bianche e blu
la stessa cameriera
con un anno in più
un rubinetto perde
mi dice lei di là
ma dire che lo so
come si fà.

Ci penso a tutto io
mi aveva detto lei
dormiamo lì
mangiamo poi dai miei
ed era così mia moglie
che la scoprivo allora
con tutte le sue voglie
di conquistarmi ancora
ed io...ed io... ed io...

Pensavo a quella notte
con l'altra proprio lì
che bello il temporale
quando si ècosì
pensavo giù al portiere
che fosse furbo un pò
e che non mi chiedesse
come sto.

Che bella che èmia moglie
e la scappavo via
è meglio di quell'altra
e poi è mia
e poi capisce e penso
io a niente e più a nessuno
adesso si che ha un senso
la camera 21
e poi... noi...noi...

Classifica Testi canzoni celentano adriano
Acqua e sale - 7541
Una storia come questa - 3364
conto su di te - 3215
prisencolinensinainciusol - 3178
azzurro - 3077
il ragazzo della via gluck - 3003
Soli - 2685
il tempo se ne va - 2269
una carezza in un pugno - 2264
quello che non ti ho detto mai - 2259