home: celentano adriano » celentano adriano - il forestiero

Testo il forestiero - celentano adriano

C'è un oasi nel deserto dove un giorno a
chieder l'acqua si fermò
un forestiero
in mezzo ai palmeti erdi c'era un pozzo e una
ragazza era là
il suo nome era Sara.
"Tu sei un Giudeo" gli disse la donna
"Con quale coraggio michiedi da bere
sono mille anni e più che i tipi come te
non passa di qui e non parlano con noi
ed il primo sei tu ma perchè tu lo fai
alla Samaritana i Giudei un pò d'acqua non
chiesero mai".
"Tu donna se conoscessi il forestiero che sta qui
davanti a te
gli chiederesti
un sorso di acqua e allora sarei io che darei da
bere a te
io che sono un Giudeo".
A quel forestiero rispore la donna
"Ma dove la trovi quest'acqua da bere
io vedo che non hai la secchia insieme a te
profondo è il pozzo sai vuoi dirmi come fai".
Lui la donna guardò
sorridente spiegò
"Non si trova nel pozzo qust'acqua di vita che
io ti darò".
E lei, e lei, e lei
era incredula
e lui, e lui, e lui
all'orecchio le si avvicinò
le bisbigliò qualcosa
e lei sbiancò.
"Tu sai tutto di me
mi vuoi dire chi sei
solamente un profeta conosce i segreti di
ognuno di noi"
mi vuoi dire chi sei
"Signore, io so che un giorno il messia
come un povero verrà in
mezzo a noi
e quando verrà sta scritto già sta scritto
che ogni cosa ci dirà
perchè viene dal cielo".
E quel forestiero di tanata bellezza
guardò quella donna con molta dolcezza
e disse "sono io colui che dici tu
se l'acqua mia berrai mai più tu morirai"
e la prima fu lei
a sapere di lui
che quell'uomo del pozzo era il figlio di
Dio chiamato Gesù.

Classifica Testi canzoni celentano adriano
Acqua e sale - 7541
Una storia come questa - 3364
conto su di te - 3215
prisencolinensinainciusol - 3178
azzurro - 3077
il ragazzo della via gluck - 3003
Soli - 2685
il tempo se ne va - 2269
una carezza in un pugno - 2264
quello che non ti ho detto mai - 2259