home: biagio antonacci » biagio antonacci - che differenza ce

Testo che differenza ce - biagio antonacci

Come sai ti stavo pensando adesso
Come sai non faccio altro da un po'
Nel silenzio più fondo e in ogni momento
Avrei tanto bisogno di te....
La stagione più bella è l’amore lo sai
E a me piace ricordarla con te
Tu che adesso non sai .. .tu che adesso non sei...
Qui seduta a sentirla con me....
Qui seduta a sentirla con me ....

ho già pianto per te,hai già pianto per me.... mille notti
e mille notti ancora.. .a parlare dl te.. .A cercare di te....
un’ immagine
è l’ amore che conta .... e non questa vergogna che ho
di non dimenticare
in un giorno così..., non saprei neanche dove nascondermi
che differenza c’è ... .tra amare e farsi male
che differenza c’ è ....

che differenza c’e . . . .tra amare e farsi male che differenza c’è ....
che differenza c’è....

Come sai ti stavo aspettando adesso....
come sai non faccio altro da un po'
quando il vento mi parla, quando il vuoto è tormento
avrei ancora bisogno di te
di stagioni ... da qui... ne ho sentite passare
io che il tempo l’ ho saputo guardare
non c’è niente che scorre... senza mai devastare
non c’è un cuore che non morirà

ho già pianto per te....hai già pianto per me.... mille notti
e mille notti ancora.. .a parlare di te.. .A cercare di te...
un’immagine
è l’ amore che conta .... e non questa vergogna che ho
di non dimenticare
in un giorno così.... non saprei neanche dove nascondermi
che differenza c’è.. .tra amare e farsi male.. .che differenza c’è
Classifica Testi canzoni biagio antonacci
limpossibile - 684
pazzo di lei - 644
amo te - 643
sappi amore mio - 503
eternita - 422
volevo solo dirti che - 414
iris tra le tue poesie - 389
desiderio - 384
se e vero che ci sei - 338
convivendo - 327