home: audio 2 ยป audio 2 - zucchero amaro

Testo zucchero amaro - audio 2


Cosa devo fare, per niente elementare
qualsiasi cosa che riguardi te
come arcobaleni che uniscono terreni
due sponde per far si' che un ponte abbracci.

Quelle vie di congiunzioni che son respirazioni
di fili d'aria sempre piu' sottili
prevedibilmente ed inevitabilmente
graffiati dall'ossigeno che dato.

Solo per lei, troppo difficile, forse impossibile, per me
lasciarsi mai, per amore o dignita'.

Zucchero amaro quel respiro tra noi
d'olio bollente son condito oramai
perche' non c'e' ragione di combattere un dolore se vaccino non ce n'e'.
sabbia bagnata tra le dita che tu
stendi con cura a un sole che non c'e' piu'
e cerchi con la mano un tramonto gia' lontano e il desiderio infatti e' inutile.

La disinvoltura che hai non e' matura
per ridere e scherzare su di me
sogno un anestetico che limiti la fonte
di stupide opinioni che hai trovato

Ma solo per lei, sto qui a resistere, sembra impossibile
liberi mai, per amore o ingenuita'.

Zucchero amaro quel respiro tra noi
d'olio bollente son condito oramai
perche' non c'e' ragione di combattere un dolore se vaccino non ce n'e'.
sabbia bagnata tra le dita che tu
stendi con cura a un sole che non c'e' piu'
e cerchi con la mano un tramonto gia' lontano e il desiderio infatti e' inutile.


Classifica Testi canzoni audio 2
Non sono stati ancora raccolti dati