home: anna oxa » anna oxa - piccola stella

Testo piccola stella - anna oxa

(M.Lavezzi - O.Avogadro)

Nell'era dei conflitti cosmici nel cuore della civiltà
c'è chi si sdraia sotto i salici le biciclette un po' più in là.
Nel paradiso della tecnica nell'universo dei robot
c'è ancora chi da un nido d'aquila ha il gusto di gridare no.
Piccola stella che non dormi mai e che ci fai sentire vivi
perchè ci venga fame ci offrirai i sogni come aperitivi
piccola stella che non dici addio nemmeno quando sei tradita
che tieni duro come faccio io davanti al freddo della vita.
Nel tempo degli amori multipli nel segno di due colpi e via
c'è chi nei letti troppo facili ci muore di malinconia.
Giocando con le briciole accontentarsi è una virtù
ma c'è chi crede nelle favole e ormai non s'accontenta più.
Piccola stella che non dormi mai e che ci fai sentire vivi
perchè ci venga fame ci offrirai i sogni come aperitivi
piccola stella che non dici addio nemmeno quando sei tradita
che tieni duro come faccio io davanti al freddo della vita
Classifica Testi canzoni anna oxa
processo a me stessa - 1536
ti lascero - 733
unemozione da poco - 304
storie - 286
e tutto un attimo - 268
senza pieta - 237
mezzo angolo di cielo - 213
quel che non si dice - 205
giovanni - 188
avrei voluto - 181