home: anna oxa » anna oxa - lombra

Testo lombra - anna oxa

Dietro l'ombra il mio corpo più in là
che guarda l'ombra stupita dice ridendo "Quell'ombra chi è,
chi è quell'essere stanco che ride e piange al mio fianco?"
Dietro l'ombra dei frammenti di gloria cercano nuovi domani
"Farei di tutto" dice il corpo al pennello
"per pitturarmi la vita senza sporcarmi le mani"
Stanno cadendo stallattiti dal muro come ricordi ruffiani
stanno spiovendo le ultime ore di questa notte che ha
tutte le ombre nel cuore
Quelli che rubano passaggi e promesse
rubano sempre gli amori prendono quello che trovano sempre
quando poi scavano il sole cercando un po' di calore.
Ma questo mio cercare l'acqua nel deserto
per riciclare ancora un libro troppo aperto
è come ritornare sulle mie risposte
e questa notte con le note rotte è come la paura.
Dietro l'ombra il mio corpo pi in là che guarda l'ombra stupita
dice ridendo "Quell'ombra chi è?"
mentre la stanza si appanna forse la notte c'inganna
stanno cadendo stallattiti dal muro come conquiste lontane
stanno spegnendo le ultime ore
per cancellare col giorno tutte le ombre del cuore.
Ma questo mio cercare l'acqua nel deserto
per riciclare ancora un libro troppo aperto
è come ritornare sulle mie risposte
e questa notte con le note rotte è come la paura
ma questo mio cercare un attimo già perso
mi fa sentire sola in mezzo a un mare aperto
e ritornare sempre sulle mie risposte
ma questa notte con le note rotte è come la paura.
Quelli che scavano il sole cercando un'ombra migliore.



Classifica Testi canzoni anna oxa
processo a me stessa - 1536
ti lascero - 733
unemozione da poco - 304
storie - 286
e tutto un attimo - 268
senza pieta - 237
mezzo angolo di cielo - 213
quel che non si dice - 205
giovanni - 188
avrei voluto - 181