home: 883 » 883 - lasciati toccare

Testo lasciati toccare - 883

Musica che spacca in due stomaco e cervello

fuori ha smesso o piove ancora io non ho l'ombrello

e tu balli balli balli ballano le gambe

infilate in un collant o in un autoreggente

quel vestito nero che ti avvolge stretto

tanto tanto stretto che si vede quasi tutto

il condizionatore ti respira vicino

ed il freddo fa apparire qualche cosa sul tuo seno

Lasciati toccare fa sentire cosa c'è

Lasciati slacciare sei una libidine

Lasciati toccare fa sentire cosa c'è

Lasciati toccare sei una libidine

Luci stroboscopiche ti vedo non ti vedo

curve che si muovono mi siedo se no cado

le tue unghie rosse cercano il pacchetto

dentro nella borsa tra la cipria ed il rossetto

poi ne sfili una l'accendi piano piano

chiudi gli occhi un attimo avvolta da quel fumo

tutti qui ti osservano ma non vedi nessuno

guardi un po' la gonna e poi l'accarezzi con la mano

Lasciati toccare fa sentire cosa c'è

Lasciati slacciare sei una libidine

Lasciati toccare fa sentire cosa c'è

Lasciati toccare sei una libidine






Classifica Testi canzoni 883
Come mai - 5983
Gli anni - 3894
NESSUN RIMPIANTO - 3246
Ti sento vivere - 2264
Finalmente tu - 2073
Bella vera - 1954
ESSERE IN TE - 1731
Come deve andare - 1412
La dura legge del gol - 1223
Andrà tutto bene - 1184