home: 883 » 883 - la regina del celebrita

Testo la regina del celebrita - 883

La prima volta che ti ho vista sai

la prima volta che andavo in discoteca di sera

sarà passata un'eternità ormai

però ricordo il casino che c'era

e io e i miei amici già impauriti da

quel mondo che conoscevamo solo

in versione light pomeridiana

d'un tratto nel buio viola del neon

il tuo sorriso splendido



Tu la Regina del Celebrità

bella magnifica senza un'età

quanto ho sognato di parlarti e di conoscerti



Un po' imbranati e un po' intimiditi

io e i miei amici non ti guardavamo mai negli occhi

ti guardavamo solo se ti giravi

e invidiavamo quei ragazzi più grandi

che parlavano
ridevano


scherzavano con te che di cagarci

neanche alla lontana ci pensavi

e nel mio cuore io mi dicevo

vedrai che un giorno crescerò



Tu la Regina del Celebrità

bella magnifica senza un'età

quanto ho sognato di parlarti e di conoscerti



Tu la Regina del Celebrità

la ballerina che senza pietà

entrava nei begli incubi di noi piccoli



Un giorno che ero in giro in centro per caso

dalla vetrina di un negozio ho visto un viso noto

finta di niente mi sono fermato

ed eri tu per mano con tuo marito

e il tuo bambino che dovrebbe avere

a occhio e croce due anni o tre

che strano piacere che ho provato

chissà se qualcuno ti ha detto mai

cosa sei stata tu per noi



Tu la Regina del Celebrità

bella magnifica senza un'età

quanto ho sognato di parlarti e di conoscerti



Tu la Regina del Celebrità

la ballerina che senza pietà

entrava nei begli incubi di noi piccoli








Classifica Testi canzoni 883
Come mai - 5983
Gli anni - 3894
NESSUN RIMPIANTO - 3246
Ti sento vivere - 2264
Finalmente tu - 2073
Bella vera - 1954
ESSERE IN TE - 1731
Come deve andare - 1412
La dura legge del gol - 1223
Andrà tutto bene - 1184