home: 883 » 883 - gli avvoltoi

Testo gli avvoltoi - 883



Lui le si avvicina quatto quatto e dice

cosa c'è che non va

lei risponde sai col mio ragazzo non è

più come un anno fa'



Lui comincia a menargliela

racconta tutto e vedrai

che sfogandoti passerà

ti devi confidare



Gli avvoltoi tutti su di noi

piano piano volteggiano

finché puoi attento agli avvoltoi

se ti volti ti fottono



Lui si muove e anche se non lo vedi osserva

tutto quello che fai

stando sempre dietro le tue spalle ascolta

tutti gli affari tuoi



Se stai bene si macera

non ci sta dentro più

se stai male o ti senti giù

diventi una potenza



Gli avvoltoi tutti su di noi

piano piano volteggiano

/>finché puoi attento agli avvoltoi

se ti volti ti fottono



Gli avvoltoi sempre su di noi

piano piano si muovono

finché puoi attento agli avvoltoi

altrimenti ti fregano



Lui si trova a girar sempre solo perché

non lo vogliono più

entra nei locali poi finisce a stare

davanti alla TV



Lo salutano appena e poi

se si avvicina van via

quasi avesse una malattia

lui paga e torna a casa



Gli avvoltoi cadono tra noi

ed allora si fottono

prima o poi tutti gli avvoltoi

vengono giù e si schiantano





Gli avvoltoi volan su di noi

però prima o poi sbagliano

prima o poi tutti gli avvoltoi

cadono giù e si fottono


Classifica Testi canzoni 883
Non sono stati ancora raccolti dati